• Oltre il Viaggio

L’ISOLA CHRISTMAS E IL CAPODANNO

L’articolo di oggi tratta dell’Isola Christmas: il primo luogo abitato al mondo in cui avviene ogni giorno il cambio data e che festeggerà per primo il Capodanno, dato che il suo fuso orario è di 14 ore in avanti rispetto a noi. L’isola, conosciuta anche con il nome di Kiritimati, fa parte dell’Arcipelago delle Sporadi Equatoriali ed è l’atollo più grande del mondo, ma anche il più remoto del Pacifico centrale. È stata scoperta nel 1777 da James Cook proprio nel giorno di Natale ed ha ottenuto l’indipendenza dall’Inghilterra nel 1979; oggi fa parte della Repubblica delle Kiribati.

Isola Christmas, o Kiritimati, dall’alto


L’Isola è composta da 4 villaggi:

· LONDON - è il capoluogo ed il suo nome gli è stato dato a inizio Novecento da un missionario francese;

· BANANA - villaggio in cui è presente l’aeroporto internazionale Cassidy che collega Kiritimati alle Isole Fijii e ad Honolulu;

· TABWAKEA - è il più grande insediamento sull’atollo e il suo nome significa “tartaruga”;

· POLAND - denominazione che fa riferimento alla Polonia, paese di nascita dell’ingegnere Pełczyński che ha aiutato gli abitanti locali a combattere i problemi legati alla siccità, insegnando loro i nuovi metodi di irrigazione.


Ogni villaggio è caratterizzato da abitazioni semplici, pochi negozietti e una maneba: luogo di ritrovo per tutti i locali dove poter festeggiare, chiacchierare e riposarsi. L’economia si basa sulla pesca e sull’allevamento di animali da cortile.

Tipico villaggio dell’Isola Christmas


Maneba: tipico luogo di ritrovo degli abitanti locali


L’Isola di Christmas ha una vegetazione e dei paesaggi che si alternano: lungo la Laguna Centrale si trovano piscine naturali dai colori blu – verde circondate da spiagge coralline, mentre lontano dall’acqua il suolo è ricoperto da una linea sottile di sale che non permette la crescita di piante e flora.

Per poter fare delle escursioni nei villaggi, o alla scoperta delle piscine naturali, è necessario affittare una barca o noleggiare un’automobile o uno scooter.

Suolo ricoperto da sale Laguna Centrale


Una curiosità di Kiritimati riguarda la pista di atterraggio del vecchio aeroporto: essa è stata utilizzata durante la Seconda Guerra Mondiale e anche nel corso della Guerra Fredda per vari esperimenti atomici e nucleari; ora è in disuso.

A causa nei numerosi cambiamenti climatici, e del continuo innalzarsi delle acque dell’oceano, l’Isola Christmas, ancora molto poca conosciuta al turismo di massa, rischia di scomparire e di essere sommersa.


Prendendo spunto da questo pezzo, desideriamo augurarvi un buon 2021, con la speranza che sia un anno migliore sotto ogni aspetto, ricco di sorprese positive, di gioia e di abbracci.

di Martina Fumagalli


#oltrelimmaginazione #articolo #blog #isolachristmas #capodanno #natale #festa #travel #viaggiare #instatravel #newyear #happynewyear #buonanno #kiritimati #isola #viaggio #wanderlust



19 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
  • Facebook Social Icon
  • Instagram