• Oltre il Viaggio

IL LAGO DI ALSERIO

Il lago di Alserio (denominato in lombardo Lagh de Alseri) è situato in provincia di Como, tra i comuni di Erba, Alserio, Albavilla e Monguzzo e fa parte del Triangolo Lariano.Esso si trova all’interno del parco regionale della Valle del Lambro ed è caratterizzato dalla presenza di una fitta vegetazione ed animali di specie differenti, che vivono in questo habitat naturale.

Il Lago di Alserio


I percorsi che si sviluppano intorno al lago sono numerosi e permettono di camminare attraverso paesaggi, ambienti e luoghi molto differenti, come:


· il CASTELLO DI CASIGLIO - edificato per volere del Cardinale Beltramino Parravicini nel XIV secolo, fu ultimato nei primi anni del 1400. L'edificio, che ora è un hotel, conserva al suo interno decori e stemmi che abbelliscono le sale;

· il BOSCO DELLA BUERGA - percorso sterrato ai piedi della collina della Buerga, di circa due chilometri e mezzo. Il bosco è strutturato su tre percorsi, che partono dalle località di Alserio, Monguzzo e Nobile e portano al Centro di Educazione Ambientale di Casin del Lago. Questo centro educativo era una rimessa per barche abbandonata e trascurata, trasformata poi, a partire dagli anni 2000, in un centro educativo dove svolgere varie attività alla scoperta della natura e della fauna presente intorno al lago. Al di fuori di questo edificio vi è un’ampia terrazza che permette di avere una vista mozzafiato sul bacino.

Lungo ogni strada è possibile leggere dei pannelli didattici che spiegano gli aspetti più caratteristici del lago e dei suoi dintorni;

· la VILLA MAJNONI – situata ad Erba, oggi è la sede degli uffici comunali, in passato era la dimora di campagna della famiglia Majnoni, che la acquistò nel 1850. La Villa ha un magnifico parco che ospita alberi secolari ed un tempietto barocco, proveniente dalla Villa Reale di Monza e donato alla famiglia Majnoni dal re Umberto I. Vi era anche una torre, costruita nel 1860 per vedere il lago;

· il VECCHIO MULINO – testimonia l’antica professione del mugnaio, che era molto diffusa in questi posti. Esso è costituito da una ruota in ferro del 1800 ed oggi la sua funzione è quella di essere un mulino didattico. Nei suoi pressi è visibile il lavatoio dell’antico filatoio.

il Bosco della Buerga ed il Castello di Casiglio


È possibile ammirare le bellezze del lago, non solo tramite i percorsi via terra, ma anche navigandone le acque con una speciale imbarcazione elettrica, denominata “Amicizia” oppure con semplici canoe.


Si giunge al lago di Alserio tramite treno, partendo dalla stazione di Merone o da Milano, oppure in automobile fino ad Erba o proprio nel comune di Alserio.

Per raggiungere il bacino, invece, basta parcheggiare la macchina vicino al cimitero di Alserio, prendere la strada sterrata che porta al bosco della Buerga, superare i binari della ferrovia e prendere il sentiero sulla sinistra tra vegetazione spontanea e non coltivata.


Il Lago di Alserio offre un paesaggio ricco di verde, incorniciato dalla Grigna ed il Resegone tra relax, sport, natura e la scoperta delle tradizioni lombarde del passato.

Lago di Alserio e il ponte di legno


Oltre il Viaggio


#articolo #oltrelimmaginazione #blog #italia #lombardia #lagodialserio #boscodellabuerga #castello #natura #visitlombardia #igerslombardia #italy #gite #giteinlombardia #borgo #volgoitalia #fotografia #villamajnoni

15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
  • Facebook Social Icon
  • Instagram